Informazioni per i punti di raccolta.

Punti di raccolta obbligatori e punti di raccolta volontaria.

Punti di raccolta obbligatori
Gli importatori e i produttori di pile, i commercianti e i punti di vendita sono tenuti per legge a riprendere gratuitamente le pile esauste e a provvedere a uno smaltimento rispettoso dell’ambiente. Sono considerate pile tutti i tipi di pile, accumulatori e sistemi ibridi. I punti di vendita sono inoltre tenuti a segnalare in punti ben visibili che i clienti sono tenuti a riconsegnare le pile esauste ai punti di vendita o di raccolta.

Basi legali

Punti di raccolta volontaria
Sono considerati punti di raccolta volontaria le organizzazioni private e di diritto pubblico che gestiscono un punto d’accettazione per pile usate senza esservi tenuti per legge. Usualmente si tratta di centri di raccolta gestiti da Comuni e città nonché da ditte private.

Per pile e batterie automobile soltanto le comune e le città valano come punti di raccolta volotaria. 

Check-up di Swiss Recycling – consulenza professionale specializzata per i centri di raccolta volontari

Swiss Recycling Workshops

 
 

INOBAT sostiene tutti i punti di raccolta.

Materiali e Trasporto
I centri di raccolta delle pile ben funzionanti sono un pilastro sostanziale per poter raggiungere la quota target di riconsegna dell’80% fissata dall’Ufficio federale dell’ambiente. INOBAT sostiene di conseguenza tutti i punti di raccolta mettendo loro a disposizione materiali di diverso tipo e contenitori per la raccolta nonché assicurando un servizio di ritiro gratuito delle pile esauste da parte di trasportatori qualificati.

Ordinazione di materiale

Promemoria per i punti di raccolta di pile

Servizio di raccolta : elenco trasportatori qualificati di pile


Informazione e comunicazione                                                                      Molti punti di raccolta, in particolare i Comuni informano le loro cittadine e i loro cittadini mediante calendari della raccolta dei rifiuti, pubblicazioni, volantini, manifesti comunali, ecc., sulle possibilità e le località di restituzione di oggetti domestici riutilizzabili.
INOBAT sostiene i Comuni e i punti di raccolta nell’informazione della popolazione sul tema del riciclaggio delle batterie, mettendo a disposizione testi, inserzioni, immagini, adesivi, ecc. I moduli seguenti possono essere richiesti gratuitamente:  

  • logo recycling pile da integrare negli stampati
  • svariate foto sul riciclaggio delle pile tratte da un’ampia galleria di immagini
  • testi stampati di diverse lunghezze (richiedere)
  • inserzioni INOBAT per i calendari della raccolta dei rifiuti
  • stampati per la sensibilizzaziione della popolazione
 
 

Indennizzi ai punti di raccolta.

INOBAT indennizza i punti di raccolta per le prestazioni erogate; l’indennizzo è diversificato a dipendenza che si tratti di punti di raccolta volontaria o punti di raccolta obbligatori. Con l’indennizzo leggermente più elevato a favore dei punti di raccolta volontaria si tiene conto della volontarietà che dell’obbligo. 

Questo indennizzo presuppone che, per carico, siano consegnati perlomeno 30 kg di pile per apparecchi / minipile a un trasportatore qualificato della INOBAT. Con l’indennizzo commisurato al quantitativo, INOBAT incentiva una raccolta economica ed ecologica e assicurate che le pile esauste siano trasportate in conformità alle prescrizioni legali. I tassi d’indenizzo ammontano a:

Per le pile per apparecchi, le minipile (tutte) e le pile industriale (escluse le batterie esentata dalla tassa come, ad es., gli accumulatori al piombo) si attestano a: 

Punti di raccolta volontaria: Da CHF 230.-- a CHF 290.-- per tonnellata
Punti di raccolta obbligatori: Da CHF 120.-- a CHF 220.-- per tonnellata

Alla domanda d'indennizzo

Per le pile per autoveicoli (incl. i sistemi ibridi) e le pile industriali (solitamente accumulatori al piombo e pile pesanti esentati dalla tassa):

Punti di raccolta volontaria: Nessun indennizzo, ad eccezione di regolamentazioni particolari con i Comuni
Punti di raccolta obbligatori Nessun indennizzo

A differenza delle pile per apparecchi/minipile che devono essere riciclate mediante un processo che comporta un ingente dispendio di tempo e finanziario, le pile per autovetture e le pile industriali esauste, le quali contengono piombo, hanno un valore residuo. Il medesimo si orienta al prezzo mondiale di mercato per il piombo secondario. Prima della consegna di batterie al piombo, Informatevi presso gli acquirenti sul prezzo offerto. 

 
 

Domande a INOBAT.

Rispondiamo volentieri alle vostre domande. Volete utilizzare allo scopo il nostro formulario di contatto